UA-60450045-1

Eventi

 Cartolina Fugera

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 CAI Sede

 

 

Lo scarpone

 

 

 

Valsusa turismo

Ferrata al Rifugio Monzino (Val Veny)

Vla_Veny
Categoria
Ferrate
Data
02/07/2023 06:00 - 20:00
File Allegato
DOMENICA 2 LUGLIO - Escursionismo/Ferrata
Rifugio Monzino (Val Veny) ai piedi del Monte Bianco
sentiero attrezzato - facile ferrata. Diff. EF - Dislivello: 970m - km 5.
Responsabile: Carlo Borello 366 4657641

Escursione al Rifugio Elisabetta Soldini/Col de la Seigne. (2515m)
Gita in Pullman nella splendida Val Veny al cospetto del versante italiano del massiccio del
Monte Bianco. La gita prevede due itinerari: la salita al rifugio Monzino per sentiero misto a
ferrata e l’escursione al Rifugio Elisabetta Soldini/Col de la Seigne.
Rifugio Monzino (2580 m)
Descrizione itinerario:
Dal parcheggio (1565m) dove ci lascerà il pullman, si prosegue a piedi lungo la comoda strada pianeggiante
che conduce ai casolari del Freney. Dopo aver attraversato i due ponti sulla Dora di Veny e il torrente del
Miage si devia a sinistra seguendo il sentiero 16 (cartello Rifugio Monzino).
Ci si innalza nel bosco fino all’attraversamento del ponticello sul torrente di Freney. Poco oltre si abbandona
il sentiero che conduce al Lago delle Marmotte svoltando a destra. Da qui il rifugio e ben visibile in cima
alla seconda barra rocciosa. Il sentiero conduce in breve al primo facile tratto di via ferrata.
LA VIA FERRATA
Riattezzata completamente nel 2008 con materiale in acciaio Inox, la via ferrata si può suddividere in tre
sezioni: la prima parte supera alcuni corti risalti rocciosi, è molto semplice e permette di prendere confidenza
con il terreno e l’attrezzatura. Dopodiché si riprende il sentiero per alcune centinaia di metri di
dislivello, fino ad arrivare alla seconda parte di ferrata, quella più impegnativa. Questa sezione, ottimamente
attrezzata, permette di superare una barra rocciosa alta un centinaio di metri. Il primo tratto offre
due possibilità di salita, quella di sinistra (consigliata in discesa) ricalca il vecchio tracciato, mentre quella di
destra (consigliata in salita) sale in modo più diretto.
Una volta usciti da questo tratto di ferrata si riprende il comodo sentiero che aggira a sinistra la seconda
barra rocciosa, superando i restanti corti tratti rocciosi che caratterizzano l’ultima parte della via ferrata.
Da qui si prosegue per il sentiero lungo lo spallone dello Châtelet fino al Rifugio Monzino (2580 m).
Domenica 2 luglio 2023
Gita Sociale
FERRATA / ESCURSIONISMO
Discesa: lungo l’itinerario di salita
Quota di partenza: 1580 m
Quota di arrivo: 2580 m
Dislivello: 1000 m
Rifugio Elisabetta Soldini / Col de la Seigne (2515 m)
Il Col de la Seigne è un valico che mette in comunicazione la Val Veny con la vallata francese
di Chapieux. Utilizzato già in epoca antica oggi è uno dei colli di passaggio del frequentatissimo
Tour du Mont Blanc ed il biglietto di ingresso in Italia per gli atleti dell’Ultra Trail du
Mont Blanc.
Descrizione itinerario:
Dal parcheggio dove ci lascerà il pullman, ci si incammina superando la sbarra che chiude di fatto la circolazione
della strada e si procede lungo la stessa superando un paio di tornanti (vi sono scorciatoie che li tagliano).
Volendo è possibile partire a piedi da La Visaille 1650 m evitando così di percorrere il primo tratto
di strada asfaltata, usufruendo del servizio navetta che ha una frequenza di passaggio ogni ½ h.
Lentamente si prende quota seguendo la strada che costeggia la Dora di Val Veny; dopo poco si incontra,
sulla sinistra, una fascia rocciosa bianca di origine calcarea e poco dopo la strada effettua una piccola curvatura
per superare uno smottamento. Si continua lungo la stradina ed in breve si raggiunge il bivio per il lago
Miage (1959m, 0h45’): si svolta a sinistra, si attraversa su di un ponte il torrente, e si prosegue su di una
stradina sterrata in direzione ovest costeggiando il Lago di Combal; il percorso è pressoché pianeggiante
costeggiando un ambiente ameno sovrastato dalle imponenti vette del massiccio del Monte Bianco. Giunti
al termine del lungo tratto rettilineo la stradina incomincia ad inerpicarsi sul gradino morenico che separa
il bacino del Combal dall’alta Val Veny. La strada segue alcuni tornanti (presenti scorciatoie) che in breve ci
permettono di raggiungere le Casermette di Lex Blanche (2195m, 1h25’).
Proseguire diritti immettendosi nell’ameno pianoro di Lex Blanche. Dopo aver attraversato i caseggiati
proseguire sulla pista in direzione del colle. Lentamente si abbandona il fondo pianeggiante del vallone
per iniziare la risalita sulla destra sulla pista che conduce alla Tsa de la Lex Blanche (2280m). All’alpeggio
termina la pista ed inizia un ampio sentiero che si dirige verso il fondo valle seguendo le non evidenti sinuosità
del terreno. Con costante pendenza si risale lo spartiacque di confine sino a raggiungere la casermetta
della Seigne: qui è ubicato un piccolo museo dell’Espace Mont Blanc.
L’ultimo tratto di salita avviene semplicemente lungo uno dei piccoli canaloni vallivi che compongono il
corollario del colle; alcune brevi svolte conducono infine al Col de la Seigne (2510m).
Discesa lungo l’itinerario di salita
Quota di partenza: 1580 m
Quota di arrivo: 2515 m
Dislivello: 935 m
Partenza: Bussoleno P.za del mercato h.6:00
S. Antonino Posta h. 6:10 Avigliana Elysèe h. 6:20
Condove Ex bowling h. 6:15 Rivoli Rotonda Brico h. 7:00
Tempo di salita: 2h45’
Tempo di discesa: 2h00’
Difficoltà: PDP (oco difficile)
Tempo di salita: 3h
Tempo di discesa: 2h30’
Difficoltà: E (Escursionistica)
Costo pullman: Soci: 20 €
Non soci: 31,50 € (11.50 € per assicurazione)
Giovani: 10 €
Per la salita al Rifugio.Monzino
attrezzatura obbligatoria: imbrago, kit da ferrata, casco, scarpe adatte, (eventuali guanti)
Per l’escursione al Col de la Seigne:
scarponcini da trekking, bastoncini, abbigliamento caldo.
Responsabili gite:
Carlo Borello per il rif. Monzino, Elisabetta Grandi per l’escursione al Col de la Seigne.
Prenotazioni:
per entrambe le gite Carlo Borello, cell. 3664657641 anche su Whatssap
Nota

 
 

Altre date

  • 02/07/2023 06:00 - 20:00

Powered by iCagenda

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito.