UA-60450045-1

Eventi

Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31

Biv Tornior Copia11 Luglio

Bivacco Tornior

Una classica uscita del CAI di Bussoleno, domenica 11 Luglio 2021, in Val Thuras, per raggiungere il bivacco Tornior, luogo testamentario, fortemente voluto da Emilio Tornior e dalla sua famiglia, per ricordare Andrea, il secondogenito, vittima di un incidente di caccia in giovane età. Purtroppo Emilio da pochi anni, ha raggiunto Andrea, con la tragicità del caso analogo a quello che portò il primo lutto. Volle che questo presidio in cima alla valle, potesse accogliere gli escursionisti , che in tanti raggiungono dal Colle Thures, magari la punta Ramiere o effettuano un trekking più impegnativo. Avere un punto di appoggio per riposare al caldo e al riparo delle intemperie per chi cammina in montagna non sempre è possibile.Biv Tornior2

Emilio volle che fosse proprio il CAI di Bussoleno ad occuparsi della sua manutenzione. Ogni anno eseguiamo dei piccoli lavori per mantenerlo in efficienza e per ripristinare danni, quasi mai causati dalle intemperie, come verrebbe da pensare, ma quasi sempre causati dall'inciviltà dilagante di birboni frequentatori del luogo. Al ritrovo in piazza del mercato a Bussoleno ci contiamo in circa venticinque. Alcuni sono partiti decisamente prima di noi, per raggiungere la Ramiere. A Cesana un po di affollamento festoso e piacevolmente rumoroso con la concomitanza della corsa storica dell'automobilismo in salita verso il Colle di Sestriere, ci fa perdere un pochino di tempo per raggiungere il bivio di Bousson per Thures.Biv Tornior1

Anche il parcheggio obbligatorio prima del ponte è più affollato del solito, segno evidente che il turismo di prossimità causato dal Covid fa ancora molti proseliti. In circa due ore, con calma, raggiungiamo il bivacco. Qualcuno sale al Colle di Thures e la maggioranza si dispone sul pendio della collinetta, ex bunker della Seconda Guerra , su cui Emilio volle edificare il bivacco. Aggiustiamo la maniglia che era stata spezzata e ingegnosamente sostituita da una forchetta, innalziamo una nuova bandiera tricolore, con nel cuore una speranza aggiuntiva che serva di buon auspicio alla Nazionale di calcio, che stasera incontrerà in finale l'Inghilterra.

Torniamo sui nostri passi verso il fondovalle, con la cornice di una giornata meravigliosamente priva di nuvole e con un verde dei prati e la fioritura leggermente tardiva per la stagione, a suggellare una bella passeggiata, che però troverà il suo epilogo naturale, con una buona merenda sinoira presso la Fontana di Thures.

Un arrivederci alla prossima uscita!!

Osvaldo Vair

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito.