UA-60450045-1

Eventi

Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30

Ciangarì16 maggio

Escursione MTB

Alpe Ciangarì

Visualizza album fotografico

Domenica 16 maggio, dopo una lunghissima pausa forzata  dovuta alla crisi pandemica si è svolta la prima escursione della stagione 2021 della nostra sezione Cai. 
Alle 8.30 di una giornata non proprio "solare" 38 soci si sono ritrovati per espletare le pratiche burocratiche di autocertificazione come richiesto dal protocollo anti Covi 19 e dalle direttive del Cai Centrale. 
Dopo così tanto tempo è stato emozionante rivedersi e constatare che  "ci siamo mancati" e che è  volontà di tutti riprendere le attività associative  con ancora più motivazione e passione. 
Alle 9.00 la comitiva  è  partita  dal sentiero che parte dalla sede Cai  in Borgata Grangie (500 m.). 
Si è scelto di effettuare per questa prima uscita un un'itinerario che si dipana sui sentieri ripuliti durante questa chiusura forzata dai volontari del gruppo pulizia sentieri della nostra sezione. 
Dopo un primo tratto senza dislivello abbiamo "riscaldato " le nostre gambe su una discreta salita fino a Crest Cenal 662m. per svoltare poi a sinistra su un bel sentiero pianeggiante, quindi  superate case Meisonetta  640 m. abbiamo raggiunto le caratteristiche Borgate Argiassera 645m.  e Richettera 615m.  percorrendo anche un bel traverso balcone sui panorami della valle.
Dal parcheggio di quest'ultima siamo saliti alla borgata Lorano 950m. poi finalmente l'arrivo e la sosta pranzo nella splendida cornice prativa dell'alpeggio  Ciangari 1274m. 
Bellissima la fioritura di Narcisi e altrettanto meravigliosi  i panorami che circondano questo alpeggio!
Qui ci hanno raggiunti i 18 partecipanti in MTB che da Bussoleno sono saliti a Pavaglione e poi su sterrata fino a Magrit e alle Combe per poi discendere a Ciangari.
Dopo pranzo, siamo saliti al Colletto 1252m.  e da qui è iniziata la discesa sul sentiero di destra della Comba delle Foglie fino a Borgata Pietra Bianca 900m. con anche un intermezzo avventuroso nel discendere alcuni piccoli tratti su roccia che grazie alla "Sicura" organizzata da Giorgio e assistenti è risultato agevole e divertente.
Abbiamo quindi proseguito sotto una leggera pioggerellina fino a località Butalin 760m. e Campobenello  815m. dove abbiamo attraversato il rio Moletta sulla passerella recentemente ricostruita dai nostri volontari del gruppo pulizia sentieri e infine saliti a borgata Falcimagna 900m. per poi prendere il sentiero che ci ha riportati alle Grangie.
Montemurro Cosimina
Ciangrì 14
 
 

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito.